Anna e Vittorio

Incontrare giovani coppie felici fa bene al cuore, ma incontrare coppie “mature”, felici di stare insieme è ancora meglio.
Anna e Vittorio da quarant’anni, senza nemmeno accorgersene, sono testimoni della fedeltà dell’amore di Dio,vivendo e operando in un mondo che fa di tutto per dimenticarla.
E poiché il bene non fa notizia nessuno darà loro la medaglia (o l’aureola) per questo, ma l’armonia raggiunta, che traspare anche dai loro sguardi,è certamente una ricompensa più che sufficiente.
Se chiedete loro “Meglio adesso, o meglio quarant’anni fa?”  risponderanno certamente: “Meglio adesso!”.
Non è certo questione di abitudine o di reciproco adattamento, essi conoscono bene il lavoro interiore e profondo che lo Spirito ha compiuto nella loro coppia, con tutta la radicalità che gli è propria, quando trova un terreno disponibile.
E chi ne conterà i frutti?

I Commenti sono chiusi