Il Mistero Nuziale 1.Uomo-Donna

Angelo Scola
Il Mistero Nuziale 1.Uomo-Donna
Ed. LUP, 2005, Roma

Nessuno tra i poeti ed i pensatori ha trovato la risposta adeguata alla domanda: “Che cos’è l’amore?”
Volete imprigionare la luce?  Vi sfuggirà tra le dita.
Questa considerazione di Evdokimov  raggiunge una convinzione che appartiene all’esperienza umana elementare: niente è, in un certo senso, più immediato per l’uomo del riconoscere l’amore, quando ne è sorpreso.
L’Autore intende descrivere il fenomeno amoroso parlando di mistero nuziale.
Con questa espressione si vuole indicare, da una parte, l’inscindibile intreccio di differenza sessuale, amore e fecondità e, dall’altra, le diverse forme dell’amore che vanno dal rapporto uomo-donna a quello tra le Persone della Trinità.

E’ disponibile un estratto del libro al seguente collegamento:

Perchè mistero?

Indice del libro

PREFAZIONE

Parte prima
CATEGORIE DEL MISTERO NUZIALE
DUE TESI ORIGINALI DELLA MULIERIS DIGNITATEM       

Capitolo primo
LINEAMENTI TEOLOGICI DELL’UOMO-DONNA 

1. Una preoccupazione costante  
2. Radici antropologiche dell’unità duale di uomo-donna 
3. Il contesto cristologico-trinitario dell’unità duale di uomo-donna 
4. Il fondamento ecclesiale-mariano dell’unità duale di uomo-donna
a. Maria Ecclesia immaculata      
b. Maria, l’uomo-donna, la donna 

Capitolo secondo
UOMO-DONNA: IL SIGNIFICATO DELL’UNITÀ DEI DUE

1. L’unità dei due       
a. L’uomo esiste come femmina e come maschio   
b. Uomo-donna, identità e differenza
2. Fondamento dell’unità dei due      
a. Sessualità umana e comunione interpersonale   
b. L’unità dei due e la comunione trinitaria   
c. Reciprocità uomo-donna e reciprocità Cristo-Chiesa                   

Capitolo terzo
L’IMAGO DEI ELA SESSUALITÀ UMANA

1. Sessualità, principio e imago Dei
2. La sessualità umana è parte dell’Imago Dei?
a. Suggerimenti dagli studi biblici
b. Spunti dall’area dogmatica
3. Sessualità, una caro, imago Dei 

Parte seconda
IL MISTERO NUZIALE
UNA PROSPETTIVA TEOLOGICA

Capitolo quarto
DINAMISMI DELLA NUZIALITÀ: AFFEZIONE, AMORE E SESSUALITÀ

1. L’umana nuzialità
2. L’affezione
3. L’amore
4. Sessualità
5. Verso il mistero nuziale

Capitolo quinto
UNA DESCRIZIONE DEL MISTERO NUZIALE

1. Il mistero nuziale e la «contesa sull’humanum»
2. Il mistero nuziale
a. Perché mistero?
b. I diversi livelli del mistero nuziale
c. Differenza sessuale, amore e procreazione
d. Il fondamento del mistero nuziale
3. L’amore nuziale e gli stati di vita del cristiano
a. Nuzialità e indissolubilità del matrimonio
b. Nuzialità e verginità
4. Mistero nuziale ed accoglienza dell’altro

Capito sesto
MISTERO NUZIALE E FECONDITÀ

1. Libertà e soddisfazione: a proposito di un malessere oggi diffuso
2. Procreazione senza sessualità?
3. La sessualità umana: reciprocità asimmetrica
4. Amore e fecondità
5. La sfida delle biotecnologie
a. Una separazione improponibile
b. Il pieno significato dell’amore sponsale
6. Generazione, procreazione, riproduzione

APPENDICI

Appendice prima
DALL’INTEL INSIGNIORES ALL’ORDINATIO SACERDOTALE

Appendice seconda
L’AFFEZIONE ALLA LUCE DI ALCUNI ARTICOLI DEL DE PASSIONIBUS DI SAN TOMMASO

Una lettura di Stimma Theologiae I-II, q. 22, aa. 1-3 e q. 26, aa. 1-2

1. L’affezione come passio (I-II, q. 22, aa. 1-3)
a. Articolo primo: Utrum aliqua passio sit in anima
b. Articolo secondo: Utrum passio magis sit in parte appetitiva quam in apprehensiva
c. Articolo terzo: Utrum passio sit magis in appetita sensitivo quam intellectivo, qui dicitur voluntas
2. Verso una definizione dell’affezione
3. L’affezione come amor (I-II, q. 26, aa. 1-2) a. Una prima approssimazione all’amore: Utrum amor sit in concupiscibili
b. La “circolarltà dell’amore”: Utrum amor sit passio

Appendice terza
IL PRINCIPIO TEOLOGICO DELLA PROCREAZIONE UMANA

1. L’originalità della procreazione umana
2. La specificità della sessualità umana

Appendice quarta
UOMO-DONNA, MATRIMONIO-FAMIGLIA: DIMENSIONI INTERNE DELLA FORMAZIONE SACERDOTALE E TEOLOGICA

1. Una dimensione essenziale della nuova evangelizzazione
2. Una concezione di educazione
3. Matrimonio e Famiglia nei loro contenuti essenziali per la formazione dei presbiteri
a. D rapporto uomo-donna e le sue relazioni costitutive
b. L’incidenza di queste tematiche nella formazione 
dei seminari
c. Il rinnovamento degli studi filosofico-teologici

 

Lascia un Commento

Sottoscrivi senza commentare