Quattro settimane in coppia – Riflessioni sulla grandezza del matrimonio

Renzo Bonetti, Gilberto Gillini e Mariateresa Zattoni
Quattro settimane in coppia – Riflessioni sulla grandezza del matrimonio
San Paolo, 2011, Cinisello Balsamo (MI)

Gli Autori (un monsignore e due coniugi) così presentano il loro libro:
Vorremmo proporre a tutti coloro che stanno per sposarsi e a tutti coloro che sono già sposati di dedicare “4 settimane a loro 2”, come cura della coppia, meditando su alcune affermazioni del Magistero in tema di matrimonio-sacramento che sono, a dir poco, sconvolgenti e che li possono aiutare ad approfondire il loro legame.
Di questo gli sposi cristiani hanno bisogno, ancor prima di un aiuto in senso psicologico: comprendere la profondità della vocazione a cui sono chiamati; infatti, rispetto alle difficoltà del viaggio, impostare il navigatore della propria auto su una meta valida fa già la differenza!
Se io mi attrezzo per un viaggio di vacanza e mi trovo, senza saperlo, in un’avventura rischiosa, non sono certo pronto a tenere la rotta!

E’ disponibile un estratto del libro al seguente collegamento:

Gli sposi partecipano all’amore cristiano in un modo originale e proprio, non come singole persone, ma assieme, in quanto formano una coppia.

Indice del libro

Presentazione
Il target
Un tesoro in vasi di creta

Prima settimana.
Dalla solitudine alla compagnia
1)   Ma noi due siamo soli?
2)  Che cosa significa amarsi oggi?
3)  Ancora di nuovo alleati?
4)  Ma io ti basto?
5)  Posso modellarti come dico io?
6)  Quale intimità tra noi?
7)  Quali sono i pesi che mi fai portare?

Seconda settimana. Celebrazione del legame
1)  Che cosa significa essere coppia?
2)  Perché siamo una sola carne?
3)  Come possiamo definire il nostro rapporto?
4)  Quanto è profondo il nostro amore?
5)  Siamo davvero suoi testimoni?
6)  A chi assomiglia il nostro piccolo-grande amore?
7)  Quale consapevolezza per i nostri figli?

Terza settimana. Celebrazione dello Spirito
1)  Che cosa significa «ricevere lo Spirito»?
2)  Dove ha sede «per noi» l’incontro con Dio?
3)  Ogni nostra espressione d’amore è in sintonia con lo Spirito?
4)  E se il nostro amore si esaurisce?
5)  Come stiamo noi, oggi, Chiesa di Dio?
6)  Siamo sicuri di conoscerei, di poterci dare l’un l’altro per scontati?
7)  Ma la reciprocità ci basta?

Quarta settimana.
Celebrazione della Chiesa domestica
1)  Ci interessano i vicini?
2)  Possiamo «fare eucaristia» separatamente?
3)  Chi è il Dio che la famiglia mostra?
4)  Quale parola pronunciamo oggi noi famiglia?
5)  Noi famiglia siamo «docenti» del fare Chiesa?
6)  Ma noi evangelizziamo i nostri figli?
7)  Come possiamo essere «belli» per lui?

 

Lascia un Commento

Sottoscrivi senza commentare